Domenica 18 febbraio il rito di elezione dei catecumeni

Facebooktwittermail

Il 18 febbraio, prima domenica di Quaresima, mons. Franco Giulio Brambilla presiederà in Cattedrale il rito dell’elezione dei catecumeni. L’appuntamento è per la messa delle 10,30.

Si tratta di 18 giovani adulti che riceveranno, nella notte di Pasqua, i sacramenti dell’iniziazione cristiana: Battesimo, Cresima e Prima Eucaristia. Le celebrazioni avverranno per alcuni in cattedrale, per altri nelle parrocchie di origine: Madonna Pellegrina, Bicocca, Centro città e San Martino a Novara, Cameri, Bellinzago, Castelletto, Maria Ausiliatrice a Verbania, Briga e Invorio.

«Il significato del rito dell’elezione è proprio quello dell’accoglienza nella comunità cristiana – spiega don Walter Ruspi, collaboratore per l’Iniziazione cristiana degli adulti dell’ufficio diocesano catechesi e liturgia -. Il vescovo li presenta a tutti i fedeli e li accoglie nella Chiesa ricevendo la loro domanda di essere battezzati».

One thought on “Domenica 18 febbraio il rito di elezione dei catecumeni”

  1. Pingback: Omelia di mons. Brambilla per l'elezione dei catecumeni

Comments are closed.