Don Brunello Floriani nominato moderator curiae

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lo scorso lunedì 27 novembre è stato dato l’annuncio a direttori, collaboratori e dipendenti della curia diocesana della nomina di don Brunello Floriani a moderator curiae.
Avrà il compito della gestione del personale. Don Floriani – che è anche vicario episcopale per la pastorale e vicario episcopale territoriale per la città di Novara – succede nell’incarico a don Renzo Cozzi, che mantiene gli incarichi di vicario episcopale per l’amministrazione e di economo diocesano.

«Vorrei proporre tre parole per commentare questo incarico – ha detto don Floriani -. Anzitutto “Continuità”. Continuità con quanto fatto da don Renzo, proseguendo il lavoro da lui inizato».

La seconda parola è “comandare”. «Ma non voglio intenderla nel suo significato letterale. Vorrei, piuttosto, con un gioco di parole, intenderla nel senso di “come andare”. E’ una questione che riguarda tutti gli ambienti di lavoro capire quale direzione prendere. Credo che vada affrontato, anzitutto con l’ascolto. Ascolto dei problemi, ma anche delle capacità di ciascuno, perché possano essere bene impiegate».

Infine talenti: «Valorizzare i talenti di ognuno è un modo non solo per diventare più efficienti, ma anche per trovare maggiori soddisfazioni nel proprio servizio».

Don Brunello Floriani