Don Pomi nominato parroco di Ghemme. Succede a don Villa

Facebooktwittermail

Con due lettere del vescovo Franco Giulio Brambilla e del vicario generale don Fausto Cossalter, lette nelle messe di sabato 12 e domenica 13 novembre, è stato dato annuncio della nomina di don Damiano Pomi a parroco di Ghemme. Succede a don Piero Villa, che lascia l’incarico per morivi di salute.

Don Pomi assumerà la guida della parrocchia a partire dal 1° febbraio 2023 e inizierà il suo ministero a Ghemme la domenica successiva 5 febbraio 2023, portando così a termine a Cannobio agli impegni per il V Centenario del Miracolo della Santissima Pietà che si concluderanno con le feste di gennaio. Don Villa concluderà il suo ministero dopo le feste natalizie.

«Lo ringrazio di cuore – scrive il vescovo alla comunità ghemmese – per questa sua bella testimonianza di fedeltà alla Chiesa e alla missione affidatagli. Sono certo che anche voi, pur nel dispiacere del distacco, comprenderete le motivazioni di questa scelta e troverete i modi per manifestargli la vostra riconoscenza».

[Qui il servizio sull’avvicendamento a Ghemme dei nostri settimanali diocesani]