E’ mancato a Meina mons. Moretti, nunzio apostolico e vescovo novarese

Facebooktwittergoogle_plusmail

Questa mattina, poco dopo le cinque, presso la casa di riposo di Meina è mancato mons. Giovanni Battista Moretti, già Nunzio Apostolico, da tutti noi conosciuto e ricordato con grande affetto per la sua cordialità e disponibilità. Avrebbe compiuto 95 anni il prossimo mese di novembre. A lungo sorretto dal prezioso dono della salute, Monsignore – come molti lo chiamavano – ha iniziato ad avere problemi di salute nell’estate; la forte fibra ha ceduto nei giorni scorsi dopo il ricovero in cardiologia all’ospedale di Borgomanero.

Nato a Meina il 20 novembre 1923, è stato ordinato prete a Novara da mons. Leone Ossola il 28 giugno 1947. Parroco di Lovario e Ferruta dal 1947 al 1956, ha poi intrapreso la via diplomatica a Roma fino alla consacrazione episcopale avvenuta a Meina il 24 ottobre 1971.

Mons. Moretti ha così iniziato a viaggiare per il mondo, con vari trasferimenti presso le nunziature. Pro Nunzio apostolico in Thailandia e Delegato apostolico nella Regione del Mar Rosso, Pro Nunzio apostolico nella Repubblica araba in Egitto, fino all’ultima sede come Nunzio apostolico in Belgio e Lussemburgo.

Rientrato in diocesi dal 1° marzo 1999, nella sua amata Meina, ha continuato ad offrire la testimonianza della sua fede radicata e solida oltre che della passione per la vita della Chiesa. Ha sempre partecipato agli incontri del clero, coltivando la relazione fraterna e di amicizia nel presbiterio. Tutti noi lo ricordiamo con simpatia per la sua capacità di stare in compagnia, per l’allegria che comunicava con la sua grande umanità. Attento alla persona e al magistero dei suoi Vescovi di Novara, li ha sempre incontrati e ascoltati nei ritiri e negli incontri diocesani. Sempre partecipe, con fedeltà esemplare, alla Messa Crismale del Giovedì Santo, alla Giornata di fraternità sacerdotale, alle ordinazioni diaconali e presbiterali. Molte parrocchie, soprattutto nella zona della Lago Maggiore, lo hanno accolto in occasione della celebrazione delle Cresime, delle feste patronali e di altri significativi momenti di vita comunitaria.

Il Vescovo presiederà la liturgia esequiale nella chiesa parrocchiale di Meina giovedì 18 ottobre che avrà inizio subito dopo la recita del rosario alle ore 15. Mercoledì 17, alle ore 20, ci sarà la preghiera del rosario anche nella “chiesina” vicino alla casa di riposo.

Con la nostra fraterna preghiera affidiamo Monsignore all’abbraccio del Padre misericordioso e all’incontro con Cristo risorto, per l’intercessione della Madonna del Rosario.

Don Gianluigi Cerutti
Vicario episcopale per il clero e la vita consacrata

mons. Moretti

Mons. Giovanni Battista Moretti