La Curia

Facebooktwittergoogle_plusmail

La Curia è l’organo della Diocesi deputato al coordinamento e all’attuazione della missione evangelizzatrice della Chiesa locale. È costituita e ordinata secondo le indicazioni del Codice di Diritto Canonico contenute nei canoni 469- 494 e secondo quanto definito dal proprio Statuto.
Gli Uffici di Curia aiutano il Vescovo mettendo a disposizione le loro competenze, per accompagnare e sostenere le linee pastorali da lui indicate.

Contatti

Via Puccini 11
28100 – Novara
Telefono (centralino) 0321.661661
Fax 0321.661662.
Orari
Per lavori di restauro all’ingresso dell’edificio della curia, sino a chiusura del cantiere, per accedere agli uffici si passerà dall’atrio della Sala Maddalena (accesso dal portone nel portico del cortile interno della cattedrale).
In questo periodo gli orari di apertura al pubblico e del funzionamento del servizio di portineria e di centralino, saranno dalle 9 alle 13 e dalle 14,30 alle 17.

Ruolo e compiti della Curia diocesana

La Curia è a servizio della Chiesa diocesana e del suo Pastore: gli Uffici non sono direttamente “soggetti” di pastorale, ma “strumenti” per il servizio alle Parrocchie, alle Unità Pastorali Missionarie e ai Vicariati.

La Curia, nel suo complesso:
a) ha un riferimento autorevole nel Vescovo e nei suoi Vicari, riuniti in Consiglio Episcopale;
b) a nome del Vescovo e della Diocesi, favorisce le relazioni con le realtà ecclesiali ed il rapporto rispettoso e costruttivo con i Rappresentanti della società civile e delle Istituzioni;
c) è a servizio delle articolazioni e degli Enti della diocesi: vicariati, parrocchie, santuari, seminario, associazioni e fondazioni, e altre realtà organicamente inserite nella Chiesa diocesana;
d) è attenta all’opera degli Organismi diocesani di partecipazione, in particolare il Consiglio Presbiterale e il Consiglio Pastorale, e collabora con essi;
e) sviluppa, secondo l’operatività dei differenti uffici e organismi, le modalità di realizzazione delle linee pastorali della diocesi, sostenendo i differenti soggetti locali e proponendo in modo autorevole percorsi di crescita e formazione delle persone in vista della testimonianza cristiana nei differenti ambiti di vita a beneficio delle parrocchie, delle Unità Pastorali Missionarie, dei vicariati, secondo una corretta e virtuosa dinamica di “sussidiarietà” e “solidarietà”.

La Curia ha la funzione di studiare quanto concerne la vita e la missione della Chiesa diocesana, con riferimento alla responsabilità pastorale del Vescovo; consiglia il Vescovo in merito ai diversi ambiti dell’azione pastorale; lo assiste nella sua responsabilità di governo fornendogli gli strumenti necessari per conoscere, valutare, decidere, guidare e verificare; attua le decisioni, seguendo i percorsi pastorali, fornendo le varie consulenze (amministrative, tecniche, legali) e accompagnando le parrocchie con una presenza capillare sul territorio.

Gli Uffici di Curia

Fanno riferimento al Vicario Generale:
Archivio Storico Diocesano
Ufficio Cancelleria
Ufficio per le Comunicazioni Sociali

Fanno riferimento al Vicario episcopale per la Pastorale:
Ufficio Catechesi e Liturgia
Ufficio per l’Evangelizzazione e il dialogo interreligioso
Ufficio per la Pastorale Giovanile
Ufficio Scuola
Ufficio per la Famiglia e la Pastorale Familiare
Ufficio della Caritas Diocesana
Centro Missionario diocesano

Fanno riferimento al Vicario episcopale per l’Amministrazione:
Ufficio Amministrativo diocesano
Ufficio per i Beni Culturali Ecclesiastici

Fa riferimento al Vicario episcopale per il Clero e la Vita Consacrata:
Ufficio per il Clero e la Vita Consacrata