Oftal: sport con i disabili per «superare gli ostacoli»

Facebooktwittergoogle_plusmail

Domenica 20 maggio, al parco della Mora di Pernate (in via Cinque Porte), si terrà l’evento “Senza liminti, superiamo gli ostacoli”: una giornata di sport dedicata alle persone disabili, organizzata dal gruppo nazionale dei Giovani dell’Oftal.

«Lo scopo della nostra iniziativa è quello di far conoscere a ragazzi malati, disabili e portatori di Handicap della nostra associazione, alcune organizzazioni che si occupano di sport per disabili dove le attività sono in condivisione con tutti gli altri ragazzi: in questi anni ci siamo accorti che molti ragazzi facenti parte della nostra famiglia erano alla ricerca di attività sportive da vivere lungo l’anno, da aggiungere oltre l’esperienza Oftaliana di pellegrinaggio a Lourdes», spiegano i responsabili nazionali dei giovani dell’Oftal Massimo Schiavon e  Carlo Baderna.

All’evento, aperto a tutti, parteciperanno i gruppi giovanili delle sezioni Oftal del Piemonte, della Valle d’Aosta e della Lombardia. Ad animare la giornata, anche gli operatori dell’Asd Baskin Ciuff e della DDI: associazioni sportive (la prima si occupa di basket, la seconda di subacquea) di Borgomanero, da anni impegnate nelle attività con i ragazzi disabili.

Il programma

– h. 9.00 accoglienza e suddivisione in gruppi;
– h. 10.00 preghiera ed inizio delle attività;
– h. 12.00 pranzo a gruppi presso la struttura del comitato festeggiamenti di Pernate
– prosieguo delle attività a gruppi;
– h.16.00 messa di chiusura;