“Ora viene il Bello”: sino a settembre pellegrinaggi nei luoghi di fede e arte

Facebooktwittermail

Si chiama “Hope&Walk” la proposta estiva della diocesi di Novara nel segno del pellegrinaggio e della riscoperta del patrimonio storico, artistico e paesaggistico del territorio.

Da luglio a settembre sono in calendario diversi appuntamenti nei santuari e nei Sacri Monti diocesani.

L’iniziativa è promossa nell’ambito di “Ora viene il Bello”, la proposta dell’Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport della Conferenza Episcopale Italiana per creare esperienze generative nell’ambito del turismo e dell’ospitalità religiosi, dei pellegrinaggi e dei cammini di fede, attivando collaborazioni virtuose con enti, associazioni e imprese per la valorizzazione e il rilancio dei territori.

La giornata tipo prevede un ritrovo insieme, un piccolo itinerario immerso nella natura e una conclusione con un incontro dedicato alla preghiera e alla spiritualità. Non è necessario iscriversi, basta presentarsi, all’orario indicato, nel luogo di ritrovo per la partenza. Ad essere coinvolti sono anche gli enti locali e l’Associazione novarese Amici di Santiago che si è occupata della definizione dei percorsi e i cui membri accompagneranno i pellegrini.

«“Andiamo in pellegrinaggio” è una risposta che da sempre la devozione popolare ha suggerito di fronte a difficoltà personali, familiari, o sociali, come quella che stiamo vivendo Per chiedere una grazia. O per ringraziare il Signore. Nel mezzo di un tempo così tribolato, vorremmo recuperare queste tradizioni che non si sono mai spente», spiega il vicario episcopale per la pastorale don Brunello Floriani.

Ecco le iniziative in calendario.


SANTUARIO DI BOCA. Sabato 17 luglio. Ore 9,30

Dopo il ritrovo al Santuario  un percorso di conoscenza del territorio (5 km). Pranzo al sacco. Nel pomeriggio visita al Santuario e un momento di preghiera.


SACRO MONTE CALVARIO. Sabato 24 luglio. Ore 9,30

Partenza  dall’ingresso del Calvario di Domodossola per un percorso di conoscenza del territorio (4 km). Pranzo al sacco. Nel pomeriggio visita al Sacro Monte e incontro di spiritualità.


SACRO MONTE DI VARALLO. Sabato 31 luglio. Ore 9,30

Ritrovo alla Chiesa della Madonna delle Grazie per la salita al Sacro Monte e un percorso tra le cappelle del parco (4 km). Pranzo al sacco (o nei locali vicini). Nel pomeriggio incontro culturale e di spiritualità.


ORATORIO DI CREGO – MADONNA DELLA VITA DI SMEGLIO. Sabato 4 settembre. Ore 6

“Sulle orme di don Dresco”: pellegrinaggio da Crego (Premia) a Smeglio (Crodo) con tappe a Baceno S. Gaudenzio e Campieno di Craveggia (13,5 km: il percorso più impegnativo degli altri in programma, si richiede abbigliamento ed equipaggiamento da trekking). Ritrovo all’oratorio di Crego, conclusione con la messa al santuario di Madonna della Vita di Smeglio alle 12. A seguire pranzo al sacco. Per Info e contatti con gli organizzatori, scarica la Brochure in allegato. 


SANTUARIO DI RE. Giovedì 5 agosto. Ore 9,30

Ritrovo all’ingresso del Santuario per un percorso di conoscenza del territorio (4 km). Pranzo al sacco (o nei locali del paese). Nel pomeriggio visita al Santuario e incontro di preghiera.


SANTUARIO DI CANNOBIO. Giovedì 12 agosto. Ore 9,30

Ritrovo al Santuario. A seguire un percorso di conoscenza del territorio (4 km). Pranzo al sacco (oppure nei locali di Cannobio). Nel pomeriggio visita al Santuario e preghiera.


SANTUARIO DEL BODEN. Martedì 7 settembre. Ore 20

“Camminar pregando”: dal piazzale della chiesa di San Nicola sino al Santuario del Boden (3 km) accompagnati dalla preghiera, dal canto, dall’ascolto e dal silenzio.