Pellegrinaggio dei giovani “Sui passi di San Carlo” e a Roma: aperte le iscrizioni

Facebooktwittergoogle_plusmail

Sono aperte le iscrizioni al pellegrinaggio dei giovani “X mille strade… Sui passi di San Carlo” e a Roma “Siamo qui!” per i giovani della diocesi di Novara. Il pellegrinaggio è la proposta di cammino in preparazione al Sinodo dei giovani per i giovani della diocesi di Novara. “Si tratta di un cammino in due tempi: un primo tempo sui passi di San Carlo e un secondo tempo a Roma per incontrare Papa Francesco con tutti i giovani italiani che giungeranno nella capitale da tutte le diocesi d’Italia – spiega don Marco Masoni, direttore dell’Ufficio per la Pastorale Giovanile, per vivere insieme un momento di  preghiera in vista del Sinodo del giovani di ottobre”.

Le Unità Pastorali missionarie potranno iscrivere i propri gruppi al pellegrinaggio “X mille strade… Sui passi di San Carlo” entro il 26 febbraio, indicando la data di preferenza per la partenza del pellegrinaggio da Arona a Varallo.

Nell’anno del Sinodo, infatti,  tantissimi pellegrinaggi in tutta Italia daranno vita a un grande cammino dei giovani, che percorreranno “Mille strade” con i loro sogni, le loro domande, la loro fede, per giungere tutti insieme a Roma, dove incontreranno Papa Francesco.Le “Mille strade” per noi giovani della diocesi di Novara sono una parte del cammino di San Carlo. “Sui passi di San Carlo”, partendo da Arona e facendo tappa a Gozzano, Borgosesia e Varallo, si riscopriranno la bellezza, la storia, la ricchezza di fede e di tradizione del nostro territorio.

Una proposta, quella del pellegrinaggio dei giovani “Sui passi di San Carlo” che è nata da alcune idee emerse già lo scorso anno pastorale durante gli incontri delle Consulte territoriali di pastorale giovanile da parte di alcuni giovani e sacerdoti che desideravano un cammino che permettesse di riscoprire i luoghi di spiritualità e le figure di rilievo della storia della nostra Chiesa diocesana e che ora diventa concreta dopo la presentazione del pellegrinaggio alle Consulte nel mese di febbraio.

A questo link tutte le informazioni e le modalità di iscrizione al pellegrinaggio, il volantino e le indicazioni per le iscrizioni dei gruppi.