Il 18 marzo 2018 incontro dei fidanzati col vescovo – Galleria fotografica

Facebooktwittergoogle_plusmail

Coloro che si sposano sono per la comunità cristiana una preziosa risorsa perché, impegnandosi con sincerità a crescere nell’amore e nel dono vicendevole, possono contribuire a rinnovare il tessuto stesso di tutto il corpo ecclesiale: la particolare forma di amicizia che essi vivono può diventare contagiosa, e far crescere nell’amicizia e nella fraternità la comunità cristiana di cui sono parte.

Papa Francesco,
Esortazione apostolica post sinodale Amoris Laetitia, n° 207

Disponibile a questo link la galleria fotografica

 

 

Anche quest’anno torna l’incontro di mons. Franco Giulio Brambilla con le coppie che hanno in programma di sposarsi nei prossimi mesi.

Un appuntamento che ormai è diventato tradizionale, nel quale il vescovo “apre la sua casa” ai fidanzati per un momento di confronto e di festa. Un piccolo segno, ma che vuole essere un gesto concreto che mostri il  volto di una Chiesa che apre le sue braccia e che prende per mano chi ancora crede nell’Amore per camminare insieme su nuove strade di felicità.


L’invito a tutti i futuri sposi è per domenica 18 marzo alle 15,30

presso la Sala Maddalena del palazzo dei Vescovi (via Puccini, 11 – Novara)


Nel pomeriggio, sarà proposta anche la testimonianza di una famiglia da tanti anni impegnata in missione. Dopo un piccolo rinfresco, alle 18 la messa per tutti i partecipanti in cattedrale.

Per informazioni è possibile contattare l’Ufficio diocesano per la famiglia
alla e-mail  famiglia@diocesinovara.it le Iscrizioni chiuderanno  il 28 febbraio