Sabato 10 giugno l’ordinazione di due nuovi sacerdoti

Facebooktwittergoogle_plusmail

Sabato 10 giugno, mons. Franco Giulio Brambilla, ordinerà due nuovi sacerdoti: don Matteo Balzano e don Alessandro Maffioli, seminaristi che hanno concluso il loro cammino di formazione quest’anno, presso il seminario diocesano San Gaudenzio. La celebrazione inizierà alle 10 in cattedrale.

I due seminaristi sono stati ordinati diacono – l’ultima tappa verso il sacerdozio – dallo stesso mons. Franco Giulio Brambilla lo scorso 15 ottobre.

Don Matteo – classe 1990 – è originario di Grignasco. Perito aeronautico, è entrato in seminario nel 2010.  Durante il suo percorso formativo ha prestato servizio presso le parrocchie di Borgosesia, Trecate e al Centro diocesano vocazioni.  Durante l’ultimo anno è stato impegnato come diacono nella parrocchia di Castelletto Ticino.
Don Alessandro – classe 1988 – è originario di Zoverallo.  Ha iniziato il suo percorso di formazione e discernimento vocazionale in seminario nel 2010, dopo la laurea triennale in fisica dell’atmosfera e meteorologia. Da seminarista è stato impegnato nelle parrocchie di Ghiffa, Novara – Sant’Agabio  e al Centro diocesano vocazioni. Nell’ultimo anno è stato diacono a Domodossola.

Negli scorsi giorni, in preparazione all’ordinazione, hanno vissuto una settimana di esercizi spirituali a Rho, presso i padri oblati, predicati dal card. Renato Corti.
Con loro anche don Emanuele Biasetti, della diocesi di Biella, che ha percorso il cammino di formazione e di discernimento vocazionale nel seminario novarese e che è stato già ordinato sacerdote lo scorso 26 maggio nella diocesi biellese.

«E’ un momento di festa per tutta la nostra Chiesa – dice don Stefano Rocchetti, rettore del San Gaudenzio -. Per questi giovani, che si preparano ad iniziare la loro missione sacerdotale, per le famiglie, che vedono arrivare alla fine il loro percorso di formazione, e per tutte le comunità parrocchiali, soprattutto quelle dove hanno prestato servizio pastorale in questi anni».