Seminario dei laici: il programma dell’anno 2019-20. Iscrizioni entro il 20 settembre

Facebooktwittergoogle_plusmail

Cinque incontri, cinque sabati per pregare insieme, incontrarsi e condividere esperienze. E’ il percorso formativo del «secondo cerchio» del Seminario dei laici, che dopo l’edizione 2018-19, torna anche per questo anno pastorale.

Le iscrizioni dovranno essere consegnate, tramite i propri parroci, alla Segreteria del seminario dei laici, entro il 20 settembre.

Il primo incontro, proposto come negli anni scorsi in tre sedi della diocesi per facilitare la partecipazione, sarà il 26 ottobre 2019.


Il percorso del Seminario dei laici 2019- 2020

 

Come iscriversi?

Il modulo delle iscrizioni  (SCARICABILE IN FORMATO WORD O NEL VOLANTINO IN PDF) andrà consegnato alla segreteria entro il 20 settembre  tramite il proprio parroco. L’iscrizione prevede un contributo per le spese di 10 euro. Ad ogni incontro è possibile usufruire del pasto ad un costo di 10 euro o provvedere personalmente con il pranzo al sacco. Le quote potranno essere consegnate in segreteria al primo incontro.

Modulo di iscrizione in Word

Volantino in PDF da stampare, con modulo di iscrizione


Quando si tengono gli incontri?

Il percorso sarà proposto questo anno pastorale e nei prossimi due, per favorire la maggior partecipazione possibile. Ogni incontro prevede l’impegno di una giornata intera, dalle 9 alle 17,45. Ecco le date di quest’anno:

Sabato 26 Ottobre 2019

Sabato 23 Novembre 2019

Sabato 25 Gennaio 2020

Sabato 29 Febbraio 2020 S

abato 21 Marzo 2020


Dove si terranno gli incontri?

Gli incontri sono in programma in tre sedi della diocesi, in modo da ridurre al minimo il disagio per chi dovrà raggiungere la sede:

Il luoghi del primo incontro, sabato 26 0ttobre 2019:

Per i vicariati di Novara e dell’Ovest Ticino:
Novara, Seminario San Gaudenzio,

Per i vicariati di Borgomanero/Arona e della Valsesia:
Pella, Casa Maria Ausiliatrice

Per i vicariati dei Laghi e dell’Ossola:
Verbania – Intra, “Il Chiostro”


Chi è invitato?

Ciascuna comunità parrocchiale è invitata a mandare due o tre persone: membri dei consigli pastorali e affari economici, catechisti e operatori della liturgia, carità, missione. Ma anche chi non ha incarichi, eppure vuole formarsi, per fare un passo avanti nella propria fede.


Come si svolgerà la giornata?

Gli incontri non sono pensati come conferenze o lezioni frontali, ma come appuntamenti in cui si alterneranno momenti di preghiera, di scambio di esperienze pastorali e di approfondimento di alcune tematiche.

Programma di ogni giornata:

Ore 9.00 Accoglienza
Ore 9.30 Momento spirituale
Ore 10.30 Coffee break
Ore 11.00 Momento pastorale
Ore 12.30 Pranzo
Ore 14.00 Momento laboratoriale
Ore 15.30 Coffee break
Ore 15.45 Momento esperienziale
Ore 16.45 Conclusione

Il momento spirituale

L’esperienza concreta della preghiera nella forma della Lectio Divina, o dell’Adorazione, o della Liturgia delle ore.

Il momento pastorale

In questo momento verranno proposti i seguenti temi:

  • A servizio della cura pastorale: “sensus ecclesiæ” e forma della testimonianza
  • Gli attori della testimonianza
  • L’annuncio della Parola
  • L’ “actuosa partecipatio” (i Sacramenti)
  • Carità e Missione
Il momento laboratoriale

Verranno attivati cinque laboratori su questi temi:

  • L’Iniziazione cristiana
  • La Pastorale giovanile
  • La Pastorale familiare
  • Il Ministero della consolazione
  • Cultura e comunicazione
Il momento esperienziale

Prevede la presentazione di esperienze pastorali attraverso testimonianze, racconti o  video. Sarà proposto anche un confronto sull’amministrazione parrocchiale e sulla gestione delle  riunioni, o del  consiglio pastorale e affari economici delle parrocchie.


Per Informazioni

Segreteria del Seminario dei laici
seminariolaici@diocesinovara.it