Route dei giovani 2017 – Mergozzo

Facebooktwittergoogle_plusmail

Sabato 3 giugno 2017 a Mergozzo si è tenuta la Route 2017. Un’occasione di incontro, di ascolto e di scambio proposto a tutti i giovani della diocesi di Novara, che, radunati intorno al vescovo, potranno vivere un momento di confronto e dialogo sugli “spazi” e gli ambiti del loro vivere quotidiano. Tema che ha fatto da filo conduttore è stato  “Scegliere”: il cuore dell’evento è la riflessione vocazionale, il primo passo del lavoro preparatorio che condurrà verso il Sinodo dei giovani nell’ottobre del 2018 sul tema “Giovani, fede e discernimento vocazionale”.

QUATTRO AMBITI PER ASCOLTARE I GIOVANI

La formula dell’incontro – riproposto dopo 15 anni – è quella che negli anni ’90 era diventata tradizione: dopo il ritrovo ci si dividerà per gruppi in base all’età (due le fasce: dai 16 ai 19 anni e dai 20 ai 30 anni) e ci si metterà in cammino sui sentieri del monte che domina il lago di Mergozzo sino alla chiesa di San Giovanni Battista.

Quattro gli ambiti di riflessione che hanno animato il cammino da Mergozzo sino alla chiesa di San Giovanni Battista : “Giovani e speranze, il senso della vita” – dedicato alla riflessione sui percorsi di fede – “Giovani e progetto di vita” – più specificamente dedicato ai percorsi vocazionali – “Giovani e testimonianza, carità e missione” – sull’impegno nell’ambito caritativo – e “Giovani e luoghi della vita”, che entra nel quotidiano e nei diversi spazi sociali che i giovani abitano.

LA SINTESI DELLE RISPOSTE

I feedback e le risposte alle domande che hanno guidato la riflessione sono state sintetizzate in un documento che ha fatto da punto di partenza per il percorso di Pastorale Giovanile verso il Sinodo 2018. A questo link, il documento consultabile integralmente.

Route dei giovani 2017 a Mergozzo