Venerdì 27 settembre, assemblea di avvio dell’anno pastorale in diocesi

Facebooktwittergoogle_plusmail

Venerdì 27 settembre, alle 20.45, si terrà presso il Santuario di Boca, la tradizionale assemblea di avvio dell’anno pastorale in diocesi di Novara.

Nella serata, il vescovo Franco Giulio Brambilla presenterà la sua lettera pastorale dal titolo Il Laccio del sandalo. La vita spirituale del cristiano testimone, che sarà anche acquistabile al termine dell’incontro.


Dalla quarta di copertina, l’ultima opera di Franco Giulio Brambilla, Il laccio del sandalo la lettera pastorale del vescovo di Novara

«La vita cristiana è bella se è praticata, non può essere solo un’emozione. Come l’amore, non può essere solo un fatto sentimentale, perché, se non praticato, sfiorisce in fretta». Una meditazione sul Vangelo di Giovanni, ma anche uno sguardo sulla società e sulla vita cristiana contemporanee.

La lettera pastorale di Franco Giulio Brambilla, vescovo di Novara, accompagna il lettore in un viaggio al cuore della spiritualità, vissuta non come rifugio narcisista o abitudine legalistica, ma come sorgente zampillante che sgorga nel cuore del credente.

Compagni di viaggio Giovanni Battista, il Discepolo Amato, e l’apostolo Tommaso, dai quali farsi guidare, attraverso le pagine del Quarto Vangelo, a scoprire oggi lo stile e l’identità del cristiano testimone.

 


Ospite della serata, don Cristiano Passoni,  assistente generale dell’Azione Cattolica ambrosiana, che proporrà una meditazione proprio sul tema della spiritualità  e della chiamata alla missionarietà per i cristiani.