Il seme nel terreno e le monete nel tesoro del tempio

FacebooktwittermailFacebooktwittermail
Omelia per il conferimento del ministero dei Lettori e degli Accoliti
25-11-2019

Carissimi,

mediteremo, questa sera, su due testi biblici e due pagine famose.

1. Il primo testo biblico è preso dall’inizio del Libro del profeta Daniele (Dn 1,1-20), nel quale vengono presentati i personaggi del libro. Alcuni giovani, deportati da Nabucodonosor, sono avviati e preparati per il servizio del re. La preparazione consiste nel renderli di bell’aspetto, perché nello scenario di un grande impero possano ben figurare, per poi utilizzarli a servizio della corte. È rappresentato uno strano intreccio tra il dover mangiare le pietanze del re e il fatto che la religione da cui questi giovani provengono non lo consenta, ma che però diventa una necessità per essere poi presentabili nell’aspetto.

[Prosegui la lettura nel PDF allegato]