LETTERA DEL VESCOVO ALLE COMUNITA‘ DELL‘OSSOLA

FacebooktwittermailFacebooktwittermail
Dopo la prima tappa della visita
01-11-2012

A tutti i cristiani del Vicariato dell’Ossola
e a tutti gli abitanti di queste straordinarie valli,
anzitutto vorrei esprimere un grande ringraziamento per la bella accoglienza di questi primi giorni di contatto con le comunità cristiane e le persone dell’Ossola. È stato un momento intenso dove ho visitato le vostre Chiese e le vostre comunità, ho incontrato tutti i sacerdoti e molti laici negli affollati incontri serali, ho visto la gioia dei bambini e ragazzi nelle scuole e la serenità degli anziani nelle case di riposo, soprattutto ho stretto la mano alle persone che in un’interminabile e defatigante corsa mi hanno atteso e salutato. Sono passato a visitare quasi ogni angolo del Vicariato che si ramifica nelle sette splendide valli, illuminate dal sole radioso dell’autunno che sfumava in una tavolozza di colori mozzafiato. Quindici giorni di entusiasmante pellegrinaggio tra le vostre case, come vi avevo promesso. Molti i volti e gli incontri vissuti con cordialità e semplicità. Ve ne sono veramente grato. Vorrei raccogliere ora qualche riflessione per annodare il filo di un dialogo che desidera continuare.