O Gesù Ostia, Amore Nostro

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail
Omelia nel 25° anniversario del transito della Serva di Dio Madre Margherita Maria Guaini
03-03-2019

Un saluto affettuoso a tutti voi presenti. Siamo raccolti per celebrare il XXV anniversario della morte di Madre Margherita Maria Guaini e per far memoria del processo che, se Dio vorrà, porterà alla beatificazione della Madre. Sono venticinque anni dalla sua partenza dal mondo. Varallo Sesia è stata per Margherita Maria Guaini un punto di approdo di un lungo cammino, che è stato attraversato, come ogni percorso di coloro che fondano qualcosa di nuovo, da blocchi che consentono di gettare il cuore al di là dell’ostacolo. Partita con una prima esperienza tra le Ancelle della Carità e poi come monaca della Visitazione, trovò un primo “accasamento” della sua intuizione – i fondatori, infatti, sono sempre fortemente motivati nella loro volontà di perseguire il loro ideale – a Matera, dall’altra parte dell’Italia! A Matera, Madre Margherita rimase alcuni anni, e poi ci fu un’intesa, attraverso il vescovo di allora, per approdare qui da noi al nord. [Prosegui la lettura in PDF]