SIATE IL DITO DI GIOVANNI CHE INDICA IL SIGNORE!

FacebooktwittermailFacebooktwittermail
Omelia alla messa di Fraternità sacerdotale
04-05-2015
Un saluto affettuoso a tutti voi,
a mons. Renato Corti, a mons. Amedée Grab, amico della nostra Madonna di Re;
vorrei abbracciare tutti voi, a partire da questi quattro coraggiosi giovani,
che chiedono ufficialmente l’ammissione ai candidati all’ordine sacro del presbiterato,
saluto tutte le diverse stagioni della vita del ministero ordinato, da quelle che hanno compiuto il primo anno a quelle che compiono i 25, i 50, i 60, i 70 anni. Anch’io compio quest’anno 40 anni di ministero e questo è motivo per tutti noi di sosta meditativa.[continua la lettura nel PDF in allegato]