UNA PARABOLA IN CINQUE PAROLE

FacebooktwittermailFacebooktwittermail
Intervento nel 20° anniversario dell’Ambulatorio di Suor Nemesia
05-12-2017

Un abbraccio a tutti voi che siete qui per celebrare, per ringraziare e rilanciare pensieri buoni e costruttivi, per il ventesimo anniversario della nascita dell’Ambulatorio del Centro città, anzi di tutta la città, che ha preso giustamente il nome di suor Nemesia.

Vorrei riscaldarvi il cuore, riprendendo cinque piccole espressioni che si trovano nel testo per eccellenza della carità, la parabola del Buon Samaritano. Sono quasi cinque elementi collaterali della parabola, che esprimo così: la prova, l’orizzonte, l’alibi, le monete e la locanda.

[continua la lettura nel PDF in allegato]