Nuovo parroco a Vagna di Domodossola

Facebooktwittermail

Nelle messe prefestive e festive di sabato e domenica scorsi  – 30 settembre e 1° ottobre – è stata data comunicazione ai fedeli della parrocchia di San Brizio in Vagna di Domodossola della rinuncia del parroco don Bartolomeo Romanello. A partire dal 1° ottobre il nuovo parroco che ha assunto la responsabilità giuridica e pastorale sarà don Vincenzo Barone.

L’annuncio è stato dato con una lettera del vescovo, indirizzata allo stesso don Lino

«Carissimo don Lino, desidero comunicarti con questa lettera (che potrai leggere nella prossima S. Messa festiva ai fedeli della tua comunità) che, pur con rammarico, ho accolto la tua richiesta di rinunciare alla responsabilità della parrocchia di San Brizio in Vagna di Domodossola per motivi di salute – scrive mons. Franco Giulio Brambilla -.  La parrocchia di Vagna che tu hai guidato da diciannove anni ha potuto apprezzare la tua disponibilità e attenzione testimoniata anche dalle opere che hai realizzato per conservare i tanti beni artistici della comunità e le sue ricche tradizioni religiose. Di tutto questo ti sono molto riconoscente, e certamente anche la tua comunità saprà esprimerti il suo grazie».
Adesso, con il nuovo parroco don Barone – già parroco di Domodossola -, «collaboreranno gli altri sacerdoti della parrocchia dei SS. Gervaso e Protaso, per vivere quella comunione tra parrocchie richiesta anche dal recente Sinodo diocesano».

«Mentre ti rinnovo ancora il mio grazie e ti assicuro la mia vicinanza e affetto ti accompagno nella preghiera insieme alla tua cara comunità di Vagna che è chiamata ad un rinnovato cammino di testimonianza del Vangelo». Ha concluso il vescovo.