Veglia delle Palme 2022: a Orta l’incontro diocesano dei giovani

Facebooktwittermail

IL TEMA

“PRENDI IL LARGO” è il titolo della Veglia delle Palme 2022 (sabato 9 aprile 2022), ultimo appuntamento diocesano del percorso delle Lectio per i giovani ispirato alla lettera pastorale del Vescovo Franco Giulio I semi del tempo.

Questo anno, attraverso l’incontro tra Gesù e l’apostolo Pietro, si mette al centro il tema della vocazione, come risposta alla Parola di Dio che chiama, tutti e sempre.


I DESTINATARI

I destinatari sono gli adolescenti (14-17 anni) e giovani (18-30 anni) della Diocesi.


IL LUOGO

Essendo Pietro un pescatore del Lago di Galilea, sfrutteremo come ambientazione per l’evento uno dei nostri laghi, il Lago d’Orta e precisamente Orta San Giulio.

In caso di brutto tempo ci sposteremo al Santuario del Crocifisso di Boca. Su questa pagina del nostro sito troverete tutti gli aggiornamenti sul programma, anche in caso di brutto tempo.


LA PROPOSTA

L’evento sarà in tre momenti:

  • Esperienze vocazionali, dalle 15.30 (Inizio dell’accoglienza in piazza Motta) alle 17.30, lungo lago di Orta San Giulio. In diversi punti i giovani potranno partecipare ad alcune “esperienze” attraverso le quali approfondire alcuni aspetti inerenti alla vocazione.
  • “Il mio nome è Pietro”, ore 18.00, Sacro Monte di Orta. In uno spettacolo teatrale, Pietro Sarubbi interpreterà per noi l’apostolo Pietro e al termine offrirà la sua testimonianza.
  • Veglia di preghiera con il vescovo, ore 20.45, Sacro Monte di Orta.

La cena è al sacco e si chiede di portare con sé una cerata su cui sedersi nel prato del Sacro Monte.

Si consiglia di partecipare a tutto il programma per consentire ai giovani di vivere un’esperienza più ricca.

Scarica la locandina


ISCRIZIONI

Per una migliore gestione dell’evento chiediamo a tutti i partecipanti di iscriversi compilando il modulo di iscrizione online, che trovate a questo link: https://forms.gle/c373rb7cAgVN2AiJ9.

 


PARCHEGGI E ACCOGLIENZA

I partecipanti potranno parcheggiare i loro mezzi a Legro nel posto indicato dall’Amministrazione Comunale. All’arrivo si chiede di raggiungere il Palazzotto di Orta presso l’imbarcadero dove è collocata l’accoglienza che comunicherà ogni informazione e fornirà il materiale previsto.

I pullman invece potranno essere parcheggiati lungo la statale presso l’ex ristorante La Poncetta.