Gesù il vivente. Un racconto

Facebooktwittermail

Franco Giulio Brambilla

GESÙ, IL VIVENTE. Un racconto

Due volumi in cofanetto

Vita & Pensiero, Milano 2024, vol. I, pp.  347; vol. II, pp. 290

 

Tre volumi (due a stampa in cofanetto editi da Vita & Pensiero e il terzo digitale in questo sito) raccolgono le omelie e gli interventi del vescovo Franco Giulio Brambilla, tenuti durante il ministero episcopale a Novara. Quasi tutti i testi sono trascritti dall’orale e ne conservano il tono che restituisce l’immediata freschezza della parola predicata. Il filo rosso che ha guidato la predicazione e gli interventi teologico-pastorali del vescovo di Novara è stata l’attenzione alla dimensione narrativa della Sacra Scrittura.

La storia di Dio con il suo popolo si snoda in un racconto che custodisce il rapporto di Israele con il Dio dei Padri. Anche i Vangeli narrano la vicenda di coloro che hanno incontrato Gesù come la presenza decisiva della loro vita e lo hanno seguito. Per questo la narrazione evangelica è insieme racconto kerygmatico e catechesi ecclesiale. Il primo annuncia la presenza del Regno nella pienezza del tempo, il secondo ne fa risuonare l’appello nella vita dei discepoli.

Il racconto ha infatti una funzione strategica nella formazione del Vangelo e della Sacra Scrittura in generale. Il Vangelo è un congegno scritto per cercare “dov’è” e “chi è” Gesù. Il “dov’è” fa riferimento alla sua storia singolare, il “chi è” confessa la sua identità personale. Il primo rinvia alla storia, il secondo alla fede. Il racconto è il ponte che fa varcare l’“orribile fossato” (G.E. Lessing) tra storia e fede, perché àncora l’universalità della fede alla singolarità della storia.

Per questo la predicazione omiletica e le diverse forme del ministero della Parola (lectio, meditazione, didascalia, intervento teologico, riflessione pastorale) raccontano l’affascinante cammino da percorre per incontrare Gesù e per diventare suoi discepoli. Fabula de te narratur!

Franco Giulio Brambilla

GESÙ, IL VIVENTE. Un racconto

VOLUME III (Digitale)

 

Indice navigabile

Per entrare nel Volume III con una sosta contemplativa

«LA PARETE GAUDENZIANA COME RACCONTO GLOBALE» 
in La Parete Gaudenziana di Santa Maria delle Grazie di Varallo, Gaudenzio Ferrari, L’arte rivelata dall’alta tecnologia, Edizioni White Star, Novara 2015, p. 16-30. Download

 

1. LA CORSA DELLA PAROLA

A. In principio

B. Le ricorrenze

 

2. NEL ROVETO DEL MISTERO

A. Natale e Epifania

B. Pasqua e Pentecoste

C. Corpus Domini

D. Anno liturgico

 

3. LA SORGENTE DELL’AGAPE

A. Carità e missione

B. Giovani

C. Famiglia

 

4. SULLE TRACCE DEI SANTI

A. Santa Maria

B. Santi Giulio e Giuliano

C. San Vittore

D. Pietà di Cannobio

E. San Francesco

F. Communio Sanctorum

 

5. UN POPOLO IN CAMMINO

A. Popolo di Dio e fraternità

B. Ministeri

C. Vita consacrata

D. Funerali

E. Messa crismale

 

6. LETTERE PASTORALI

 

7. RELAZIONI, CONTRIBUTI E MESSAGGI

A. Relazioni e contributi

B. Messaggi

 

8. INTERVISTE

 

9. LOURDES E TERRA SANTA

A. Lourdes

B. Terrasanta

 

10. SINODI

A XXI Sinodo diocesano 2014-2016

B. Sinodo sulla famiglia 2015

C. Sinodo sulla sinodalità 2023