Domenica 27 si celebra la Giornata del Seminario

Facebooktwittergoogle_plusmail

Un ricordo «nella preghiera personale e comunitaria» di tutta la comunità del Seminario: «dei formatori, dei seminaristi», «perché i preti del domani siano discepoli e apostoli secondo il cuore del Signore». Lo fa il rettore don Stefano Rocchetti in una lettera alle parrocchie in vista di domenica 27, la prima dopo San Gaudenzio, nella quale tradizionalmente in diocesi si celebra la Giornata del Seminario.


Il messaggio del rettore per la Giornata del Seminario 2019


Un appuntamento che è un invito «a voler bene ai seminaristi, avendone cura umana, spirituale e materiale». La Giornata sarà celebrata nelle parrocchie, ciascuna secondo il proprio calendario «per corresponsabilizzare le comunità nella formazione dei futuri sacerdoti, responsabilità che si concretizza nell’interessarsi, nel conoscere, nel pregare e nel sostegno economico». Nella struttura di via Monte San Gabriele a Novara, invece, il programma prenderà il via alle 15 di domenica. Vengono invitati amici del Seminario, gruppi, religiose, per pregare e chiedere al Signore che mandi operai per la sua messe e che custodisca nel cammino coloro che hanno risposto alla chiamata».

Ecco il programma di domenica 27 gennaio

Ore 15  – 17 Adorazione eucaristica
Ore 16.30 Preghiera dei Vespri
Ore 17 Messa solenne