Don Bertoli lascia la parrocchia di Roccapietra

Facebooktwittergoogle_plusmail

Don Alessandro Bertoli lascia la guida della parrocchia di Roccapietra, in Valsesia, mantenendo l’incarico di parroco a Doccio e  Locarno Sesia. La guida pastorale di Roccapietra verrà assunta, a partire dal prossimo 1° marzo, dal prevosto di Varallo, don Roberto Collarini. La comunicazione è stata data ai fedeli della piccola comunità parrocchiale, durante le messe festive dello scorso fine settimana leggendo una lettera del vescovo Franco Giulio Brambilla.

Ecco uno stralcio del testo letto durante le messe:

Don Alessandro Bertoli guida con grande generosità e dedizione da ben trentanove anni la vostra parrocchia di San Martino, pur essendo anche parroco di Doccio e di Locarno Sesia. Nei giorni scorsi don Sandro mi ha scritto una lettera nella quale mi dice, “in considerazione della sua attuale salute”, di non sentirsi più in grado di provvedere alla guida di tre comunità e di rinunciare quindi, seppur con dispiacere, alla guida della parrocchia di Roccapietra.

Dopo aver sentito anche il Consiglio Episcopale Novarese, ho deciso di accettare la sua comprensibile richiesta, sollevandolo così dalla responsabilità della parrocchia di Roccapietra.

Tutti voi conoscete bene don Sandro, la sua tenacia e disponibilità con la quale vi ha accompagnato in questi lunghi anni.

La mia e certamente anche vostra gratitudine verso questo zelante sacerdote è grande. Ha dato tutto di sé, non solo nella cura pastorale delle persone, ma anche impegnandosi lodevolmente nella conservazione dei tesori artistici della comunità. Ricordo, tra il molto lavoro di conservazione realizzato, il restauro del magnifico altare ligneo della chiesa parrocchiale. Anche per questo sarà doveroso esprimergli la vostra riconoscenza.