È morto don Arturo Melloni

Facebooktwittermail

Nella mattina di oggi, 26 giugno, è morto don Arturo Melloni, sacerdote diocesano di 92 anni, a Chiavari, dove risiedeva da qualche anno. Di seguito pubblichiamo il profilo biografico e la nota di cordoglio del vicario episcopale per il clero e la vita consacrata don Franco Giudice.

 

Don Arturo era nato ad Andorno Micca (VC) il 10 marzo 1932, ed era stato ordinato a Novara il 24 giugno 1962 da mons. Gilla Vincenzo Gremigni. I primi mesi di sacerdozio erano stati vissuti nel servizio pastorale ad Alpino di Gignese, mentre nell’ottobre del 1962 era stato prescelto quale vicario parrocchiale di Domodossola, dove rimase fino al 1969, quando assumerà, con don Giuseppe Canetta e don Natale Allegra l’incarico di animatore del Seminario minore di Arona. Nel 1972 diverrà parroco di Pogno e Prerro, per poi avviare, nel 1978, l’ampio periodo della responsabilità di parroco di Crusinallo, mantenuto fino al 2014, non prima di aver avuto la gioia di accompagnare all’ordinazione sacerdotale don Marco Borghi e don Gabriele Vitiello. Si è poi avviato per don Arturo il periodo di quiescenza, vissuto a Chiavari in Liguria. La morte lo ha colto questa mattina alle 8 presso l’ospedale di Lavagna.

La salma sarà riportata in Diocesi ed esposta dalle ore 20 di giovedì 27 giugno nella chiesa di san Gaudenzio a Crusinallo. Il santo Rosario sarà recitato giovedi 27 giugno alle ore 20.30, mentre la Liturgia funebre, presieduta dal Vescovo Franco Giulio, sarà celebrata nella chiesa di Crusinallo venerdi 28 giugno alle ore 16. Don Arturo riposerà infine nella Cappella del Clero nel Cimitero di Omegna.

Eleviamo la nostra preghiera di suffragio per don Arturo domandando che possa essere il Signore a ricompensarlo per il suo ampio e diversificato servizio alla nostra chiesa diocesana.

Don Franco Giudice
vicario episcopale per il clero e la vita consacrata