Il sogno che c’è in te: ecco l’inno della Route 2018

Facebooktwittermail

“Il sogno che c’è in te”: questo è il titolo dell’inno della Route 2018 “Per chi sono io?”. Un canto che parte da un pensiero di una ragazza dei nostri oratori. Il testo, scritto da sorella Alba di Arona, è stato ispirato da un pensiero che è stato lasciato da un giovane su un post-it durante un incontro di preghiera.

“Il canto – racconta suor Alba – è ispirato al testo del Vangelo di Giovanni (1, 35 – 39) e i verbi usati sono quelli tratti dal Vangelo stesso: segue, cerca, viene, vede, dimora, si fa testimone. La prima strofa della canzone nasce da una preghiera scritta su un post-it da un giovane davanti alla croce: ‘Se esiste davvero un progetto per ognuno di noi, perché è così difficile capire cosa vuoi da me? Perché è così difficile?'”.

Sorella Alba, religiosa delle Sorelle Francescane del Vangelo, è stata affiancata per l’arrangiamento e nella fase di registrazione da Federico Ricciardi e da Davide Agamennone del coro diocesano giovanile.

Il testo del brano con gli accordi si può scaricare cliccando qui: ACCORDI – Il Sogno che c’è in te

 

Il sogno che c’è in te

Inno della Route 2018 

 

Notti inquiete a capire
come fare a realizzare
in pienezza la mia vita
io non la voglio sprecare…
E se c’è un progetto, Dio,
in cui io sia proprio io,
perché è così difficile capire
cosa vuoi da me o Dio?

Mi dici:
Vieni e vedi,
lasciati incontrare
cuore a cuore: vieni!
Nel silenzio troverai
la tua canzone unica,
la potrai cantare con la vita,
se tu lo vorrai.
La tua scelta diverrà
la tua stella e brillerà,
luce sui tuoi passi
la Parola e così vivrai.

Ho paura di sbagliare,
non riuscire a capire,
ho paura di rischiare
e poi di lasciarti entrare.
Se non fossi poi capace
A seguire la tua via?
Perché è così difficile
sapersi abbandonare a te o Dio?

Strade buie illuminate,
sogni grandi ritrovati,
pellegrino apro il cuore,
vengo, vedo e trovo te.
I miei occhi innamorati,
ora brillano di più.
Anche per te è possibile
non spegnere il sogno che c’è in te.

 

 

Il sogno che c'è in te – Inno della Route 2018

“Notti inquiete a capire come fare a realizzare in pienezza la mia vita, io non la voglio sprecare!”: incomincia così l’inno della Route 2018 “il Sogno che c’è in te”. Grazie a sorella Alba di Arona per le parole e la musica e a Davide Agamennone e Federico Ricciardi per l’arrangiamento. Accordi e testo si possono scaricare dal sito https://goo.gl/b5JNSw #routenovara #sinodo2018 #giovaninovara

Pubblicato da Giovani Diocesi Novara su martedì 29 maggio 2018