Giornata dei Missionari Martiri 2024

Facebooktwittermail

Il 24 marzo la Chiesa italiana celebra la 32ª Giornata dei missionari martiri, nel giorno in cui – nel 1980 – fu martirizzato san Oscar Arnulfo Romero, vescovo di San Salvador.

«Per questa edizione – si legge su Missio Italia, che organizza annualmente la Giornata – , abbiamo scelto il titolo “Un cuore che arde”, un riferimento al brano dei discepoli di Emmaus che ha guidato il nostro cammino durante il mese missionario. Richiama la forza della testimonianza dei martiri che, come Gesù attraverso la condivisione della Parola e il pane spezzato, con il loro sacrificio accendono una luce e riscaldano i cuori di intere comunità cristiane, ispirando una nuova conversione, dedizione al prossimo e al bene comune».

A livello diocesano, la Giornata sarà celebrata con un appuntamento dedicato ai giovani, proposto nel contesto della Veglia delle Palme 2024, con il ricordo dei testimoni della fede uccisi nel 2023, cui annualmente l’agenzia stampa delle Pontificie Opere Missionarie – l’Agenzia Fides – dedica un dossier.

Per l’animazione nelle parrocchie, tutto il materiale è disponibile sul sito di Italia Missio a questo link.